[ COME CONSERVARE IN CASA UN OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA ]

Pubblicato Da: Antonio Carbone In: Il Frantoio Su: venerdì, aprile 3, 2020 Commento: 0 Colpire: 151

Scopri come conservare il tuo prezioso Extra Vergine

Ciao, sono Antonio Carbone,

Mi rendo conto che tante volte scrivo nozioni tecniche che si fa fatica a leggere e capirle, e tralascio le cose principali, che possono subito essere utili alla persona che sta leggendo, proprio per questo oggi voglio spiegarti come conservare il tuo prezioso Extra Vergine.

Condizioni sfavorevoli di conservazione del nostro Olio Extra Vergine di Oliva incidono direttamente sulla sua qualità, tante volte stiamo attenti a tutti i processi di lavorazione, ma poi quando l'Olio ci arriva a casa lo conserviamo in maniera errata, perdendo per strada le sue preziose proprietà.

L’alterazione più importante è l’ossidazione, cioè l’irrancidimento ed i fattori che favoriscono questa alterazione sono l’ossigeno e la luce.
Per questo motivo usiamo per l’imbottigliamento, recipienti di vetro scuro e lattine in banda stagnata perché questi materiali permettono una maggiore stabilità e proteggono dalla luce.

Tuttavia è necessario che anche il cliente segua alcuni accorgimenti atti a garantire e conservare l'Olio almeno fino alla scadenza:

- La temperatura dai 10 ai 20 gradi è considerata ideale per la conservazione, evitare di far congelare l’Olio d’inverno o di esporlo ad alte temperature d’estate. Se vi è una cantina a disposizione, consigliamo di conservare la propria provvista lì in quanto luogo fresco e allo stesso tempo spesso buio;

- La luce solare, diretta o diffusa, accelera l’ossidazione, per cui è meglio riporre la propria scorta al riparo da essa;

- E' buona norma tenere sempre chiuso ermeticamente il recipiente poiché vi sono insetti casalinghi che sono ghiotti di Olio, inoltre il passaggio dell’aria accelera il processo di ossidazione quindi di decadimento;

- E' consigliato tenere l’Olio in ambienti areati e senza odori di qualsiasi tipo. Gli anziani dicevano che L’Olio è ladro, ed un motivo era proprio perchè ruba tutti gli odori dell'ambiente;

- Sconsiglio di versare il prodotto, se non per l’uso immediato, in oliere trasparenti, di cristallo o simili, in quanto sarebbe meno protetto che nelle apposite lattine e bottiglie in vetro verde.

Ecco i miei suggerimenti da seguire se non vuoi che il tuo Olio perda i suoi preziosi benefici, per la quale è considerato l'alimento Nutraceutico ricercato in tutto il mondo.

Se sei arrivato fino a questo punto della lettura vuol dire che il mio post ti è piaciuto e significa che hai capito l'importanza di acquistare un Vero e Autentico Olio Extra Vergine di Oliva, ricco di tutte le sue proprietà nutritive e salutari, e per questo rientri nel cerchio ristretto delle persone meticolose che puntano solo all'eccellenza.

Non posso dunque fare a meno di farti i miei complimenti, è per persone come te che ogni anno ci applichiamo, proviamo ed innoviamo le procedure per raggiungere standard qualitativi sempre maggiori.

Se hai voglia di saperne di più sul Puro e Autentico Extra Vergine prodotto con il "Metodo Antico" clicca sul link in basso e scopri di cosa si tratta

www.inuovisapori.it

Carbone Antonio,
Il Primo Olio Naturale e Genuino come una volta..

Commenti

Lascia il tuo commento

Su